lunmarmergiovensabdom
19:30

DURANTE TUTTO L’ANNO, LA PRIMA LEZIONE È SEMPRE GRATUITA, UN’OTTIMA OCCASIONE PER VEDERE LA SCUOLA E CONOSCERE GLI INSEGNANTI PRIMA DI DECIDERE SE ISCRIVERSI.

Cos’è la Danza del ventre e quali benefici porta al corpo.
La Danza del Ventre è estremamente femminile, sensuale e vitale.
Nasce come danza propiziatoria, riservata alle donne, per celebrare i raccolti e i prati.
Originaria del Medio-Oriente e dei paesi arabi, si sviluppa poi velocemente dalla Mesopotamia raggiungendo tutto il bacino meridionale del Mediterraneo, comprendendo Grecia e Turchia.
Prende piede in Europa a partire dagli anni ’30 e 40’, per poi affermarsi negli anni ’90 come danza conosciuta e praticata con successo in tutto il mondo.
Esistono diversi stili di danza del ventre, che in genere dipendono dal Paese d’origine, tra cui i principali e i più conosciuti sono la Danza col bastone, la Danza col velo, la Danza con la spada, la Danza con il candelabro, la Danza con il sagat, il Raks sharqi, il Baladi.
I movimenti di ventre, fianchi e bacino in cui si esibiscono le ballerine di danza del ventre sono molto sinuosi e sensuali, ma allo stesso tempo ritmici e incalzanti.
Generalmente non esistono delle coreografie codificate, ma le danzatrici del ventre, sentendo la musica, muovono il loro corpo e esprimono con esso i sentimenti che provano, siano essi di gioia o di malinconia.
I benefici che apporta la danza del ventre al corpo femminile sono molteplici, partendo dalla tonicità di seno, spalle, braccia e cosce, fino alla flessibilità della schiena, ma soprattutto al beneficio della parte addominale del corpo e degli organi interni che vengono “massaggiati” con i movimenti sinuosi tipici di questa danza magica ed evocatrice.
Possibilità di inserimento professionale o semi-professionale.
Le allieve ritenute idonee e che desiderano farlo potranno entrare a far parte del gruppo che abitualmente si esibisce in spettacoli gestiti dalla Scuola.